L'impronta digitale dell'olio d'oliva DOP. Intervista alla prof.ssa Chiara Cordero, coordinatrice della sezione torinese del progetto Violin

L'impronta digitale dell'olio d'oliva DOP. Intervista alla prof.ssa Chiara Cordero, coordinatrice della sezione torinese del progetto Violin

0 0 hace un mes
Violin è un progetto interuniversitario che intende valorizzare i prodotti italiani derivanti dall'olio d'oliva attraverso tecniche analitiche innovative. La professoressa Chiara Cordero coordina una parte delle attività del progetto, che riguarda le nuove metodologie di analisi per valutare la qualità dell'olio. In questa intervista spiega i primi risultati raggiunti e quanto è importante studiare l'impronta digitale dell'olio per decretarne la qualità.

Síguenos en Facebook

Help